Blog

0

Assiv: Lettera al Ministro dei beni e delle attività culturali per ottimizzare trasporto, vigilanza e custodia dei beni di valore

Il recente parere del Consiglio di Stato n. 14 del 2 gennaio 2018 e la conseguente Circolare del Ministero dell’Interno del 14 febbraio 2018, hanno fatto chiarezza in materia di trasporto di beni di valore.

In particolare il trasporto, oltre che la scorta e la custodia  di beni di valore (nell’ambito dei quali vengono esplicitamente ricompresi gli oggetti preziosi, i quadri e le opere d’arte) deve intendersi riservato esclusivamente agli operatori abilitati ex. art. 134  TULPS.

Considerata la valenza del tema, Assiv si è resa parte attiva per voce del suo Presidente Maria Cristina Urbano, ed ha scritto al MiBACT(Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo), nella persona del Ministro On.le  Dario Franceschini, una significativa lettera per “dimostrarsi sin d’ora disponibile a collaborare fattivamente con l’Amministrazione, al fine di individuare ogni possibile strumento volto ad ottimizzare il servizio di trasporto, vigilanza e custodia, anche mediante la definizione di linee guida capaci di supportare l’Amministrazione”.

Fonte: Assiv Informa

© ASSIV - Associazione Italiana Vigilanza e Servizi Fiduciari | P. IVA 08977601007 | Tel. 06 42012400 | Fax 06 42012406