Vaccino anti SARS Cov 2 obbligatorio per gli addetti alla sicurezza

Da qualche giorno girano in rete, e di conseguenza vengono ripresi da Istituti di Vigilanza, Guardie Particolari Giurate, Rappresentanti sindacali, etc. etc. i testi di Decreti della Presidenza del Consiglio dei Ministri che decretano “l’obbligo di vaccinazione anti Covid-19 per tutte le Forze Armate, nonché per tutti gli addetti alla sicurezza pubblica e privata, nonché addetti al portierato e antitaccheggio”…..oppure per “addetti ai servizi  nei supermercati” che addirittura prevedono che “chi rifiuterà la vaccinazione entro Febbraio 2021 sarà denunciato per epidemia dolosa e condannato a 2 anni di carcere….”.

Ovviamente si tratta di fake-news.

Per leggere il provvedimento più recente in materia di politica vaccinale, potete cliccare sul link che trovate di seguito:

https://www.assiv.it/ministero-della-salute-piano-strategico-per-la-vaccinazione-anti-sars-cov2/

Inoltre, Vi informiamo che in data 7 Gennaio u.s. è stata trasmessa al Ministero della Salute (e ad altri destinatari) la lettera datoriale a firme congiunte in cui le Associazioni chiedono l’inserimento in via prioritaria nelle liste vaccinali della categoria delle figure professionali delle Guardie Particolari Giurate e degli operatori fiduciari della sicurezza.